Ettore Nesi è avvocato amministrativista del Foro di Firenze, appartenente dal 2006 alla Società Toscana degli Avvocati Amministrativisti.

Conseguita la maturità classica presso il Liceo Forteguerri di Pistoia, si iscrive nel 1996 alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Firenze. Sin dagli inizi orienta i propri studi universitari verso il diritto pubblico ed il diritto amministrativo. Consegue la laurea il 14 luglio 2002, discutendo con il Prof. Leonardo Ferrara la tesi in giustizia amministrativa dal titolo “Il potere del giudice amministrativo di disporre la reintegrazione in forma specifica”.

Dall’agosto 2002 al marzo 2009 ha collaborato con lo Studio Legale Associato Morbidelli Bruni Righi Traina, con sede a Firenze e Roma.

Superato nel 2004 l’esame scritto di abilitazione forense con la votazione di 130/150, dal marzo 2006 è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Firenze.

Nel marzo del 2009 con il collega Avv. Francesco Paolini ha fondato l’omonimo Studio Legale Paolini & Nesi, con sede a Firenze e Pistoia.

Ad oggi, come dimostrato anche dal numero e dalla varietà delle pubblicazioni scientifiche e delle docenze, l’Avv. Nesi ha maturato una vastissima esperienza professionale nel campo del diritto degli enti locali, del contenzioso elettorale, dell’edilizia e dell’urbanistica, delle espropriazioni, dei contratti e degli appalti pubblici, dei servizi pubblici, del diritto ambientale, della responsabilità amministrativa-contabile, assistendo e difendendo sia clienti privati, sia amministrazioni pubbliche davanti ai TAR territoriali e alle magistrature superiori.

Dall’ottobre 2011 è convenzionato con la CONFEDERAZIONE SINDACALE AUTONOMA DI POLIZIA – CONSAP NAZIONALE per prestare consulenza e assistenza, stragiudiziale e giudiziale, a favore degli iscritti CONSAP.

Dal gennaio 2013 è componente della Commissione Federale Statuto e Regolamenti della Federazione Italiana Scherma.

Dal 2013 ad oggi presta attività di consulenza a favore di ANCI Toscana in materia di appalti.

Nell’anno 2014 ha prestato attività di consulenza a favore di Autorità Portuale nazionale nell’ambito del procedimento di approvazione del Piano Regolatore Portuale.

Nel corso dell’anno 2015, nelle vesti di consulente giuridico di CNA-Balneatori, ha partecipato alle trattative presso gli uffici di Bruxelles della Commissione dell’Unione Europea sulla riforma delle concessioni demaniali marittime con finalità turistico-ricreative.

Il 3 dicembre 2015 ha preso parte all’udienza dinanzi alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea di trattazione delle cause riunite C-458/14 e C-67/15 relative alla compatibilità con il diritto dell’Unione della proroga sino al 31 dicembre 2020 della durata delle concessioni demaniali marittime con finalità turistico-ricreative.

AMBITI DI ATTIVITÀ PROFESSIONALE

– appalti e contratti pubblici;

– beni culturali, paesaggistici e ambientali;

– concorsi pubblici;

– contenzioso elettorale;

– demanio e patrimonio pubblico;

– diritto sanitario;

– diritti sociali e diritti delle persone con disabilità;

– Enti Locali;

– espropriazioni per pubblica utilità;

– giustizia sportiva;

– pubblico impiego non privatizzato riservato quindi alla giurisdizione esclusiva del T.A.R. (magistrati, professori universitari, forze di polizia, militari etc.);

– responsabilità contabile nei giudizi dinanzi alla Corte dei Conti;

– servizi pubblici locali;

– urbanistica e edilizia.

 ***

ATTIVITÀ SCIENTIFICA

10. Il Punto di Dottrina del numero di giugno 2015 della Rivista NEL DIRITTO con l’articolo “Espropriazione diretta di beni culturali. Procedimento e determinazione della giusta indennità di esproprio”.

9. Commentario “CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO”, a cura di Gianluca Famiglietti – Nicola Pignatelli, NELDIRITTO EDITORE, 2015 (artt. 18, 19, 95, 96, 97, 98, 99 e 100).

8. Il Punto di Amministrativo del numero n. 8/2014 della Rivista NEL DIRITTO, con l’articolo “Riflessioni sull’applicazione della Direttiva servizi alle concessioni di beni demaniali marittimi con finalità turistico-ricreative“;

7.Il demanio marittimo tra Stato e Autonomie locali: alla ricerca di una difficile sintesi“, a cura di Antonio Bellesi, Ettore Nesi, Roberto Righi, Luca Toselli, Aracne Editrice, 2013;

6. Il capitolo XI “STIPULAZIONE DEL CONTRATTO” del manuale “Gara d’appalto. Dinamiche processuali ed aspetti critici”, a cura di R. Bianchini e L. Masi, Altalex Professionale, 2013;

5. Commentario “Codice degli Enti Locali”, a cura di Nicola Pignatelli e Cristina Napoli, NELDIRITTO EDITORE, 2012 (artt. 77, 82, 83, 84, 85, 86, 87).

4. Il Punto di Amministrativo del numero n. 10/2013 della Rivista NEL DIRITTO, con l’articolo “Violazione o elusione del decisum cautelare e concentrazione nell’alveo del giudizio di ottemperanza delle questioni afferenti all’attuazione del comando cautelare“;

3. Rassegna di diritto Amministrativo sostanziale della Rivista NEL DIRITTO:

i) Temporaneità e modificabilità del vincolo di destinazione d’uso alberghiero (n. 5/2012);

ii) Partecipazione di soggetti esponenziali di interessi collettivi locali nel procedimento di valutazione di impatto ambientale (n. 5/2012);

iii) Legittimità dei tetti di spesa in materia sanitaria (n. 5/2012).

iv) Compromettibilità in arbitri di controversie relative al godimento di beni appartenenti al patrimonio indisponibile di EE.LL. (n. 7/2012);

v) Adibizione ad uso pubblico di una strada privata (n. 7/2012);

vi) Indici rivelatori della natura pubblica di una persona giuridica (n. 7/2012);

vii) Applicazione alle procedure di gara per l’affidamento di concessioni di servizi dei principi di derivazione comunitaria di trasparenza e parità di trattamento (n. 8/2012);

viii) Rapporto tra vincolo d’asservimento negoziale e successiva strumentazione urbanistica (n. 9/2012);

ix) Illegittimità dell’esclusione dalla gara pubblica dell’impresa che abbia dichiarato di voler subappaltare la totalità dei lavori (n. 9/2012).

2. Il Punto di Amministrativo del numero n. 9/2012 della Rivista NEL DIRITTO, con l’articolo “La disciplina degli orari degli esercizi commerciali a quasi un anno dalla liberalizzazione“;

1.La localizzazione e la realizzazione dei porti turistici tra legislazione nazionale e legislazioni regionali“, (a cura di Roberto Righie e Ettore Nesi), in Atti della XXXII Edizione del Forum della fascia costiera ligure tosco laziale e della Sardegna “Evoluzione delle civiltà lungo le vie del Mediterraneo – Un modello di sviluppo eco-compatibile per la salvaguardia del mare e la valorizzazione della fascia costiera”, svoltosi a Dorgali nel settembre 2010, Edito dal Rotary Club Dorgali nel 2012;

 ***

ATTIVITÀ DIDATTICA E DOCENZE

8) Progetto “Sviluppo e innovazione per le Cooperative di Pistoia” (POR FSE 2007-2013 – Ob. 2 Competitività regionale e occupazione) Partner: Pegaso Network della Cooperazione Sociale Toscana (capofila), Cesvip Toscana Lazio, Irecoop, Anci Toscana, DREAM Italia, ciclo di 4 lezioni in tema di appalti pubblici (ottobre-novembre 2014);

7) “Diritti dei concessionari balneari e tutela dei diritti fondamentali nell’Unione Europea”, intervento alla tavola rotonda tenutasi il 24 ottobre 2014 al SUN di Rimini;

6) L’espropriazione e le ultime disposizioni legislative e giurisprudenziali in materia, intervento di formazione tenuto nei giorni 11-12 e 18-19 febbraio 2014 dedicato ai funzionari della Regione Veneto;

5) Aggiornamento sul nuovo processo amministrativo. Il contenzioso dinanzi al Giudice Amministrativo nei settori dell’urbanistica e dell’edilizia, delle espropriazioni per pubblica utilità e dei contratti pubblici, lezione tenuta nel corso del seminario di aggiornamento, nell’ambito XXX Assemblea Nazionale Anci – Dire e Fare – Toscana Territori dell’innovazione – Firenze Fortezza da Basso 25 ottobre 2013, Sala Rossa – Palazzina Lorenese

4)Il nuovo quadro normativo di riferimento per i Comuni ruolo e possibilità d’azione delle centrali di committenza e delle stazioni uniche appaltanti“, lezione tenuta nel corso del seminario “CENTRALI DI COMMITTENZA per gli acquisti nei comuni toscani. Il ruolo di Anci Toscana e il servizio di assistenza appalti”, nell’ambito XXX Assemblea Nazionale Anci – Dire e Fare – Toscana Territori dell’innovazione – Firenze Fortezza da Basso 24 ottobre 2013,  Sala Verde – Palazzina Lorenese;

3) Le novità introdotte con le due Spending Reviews (d.l. n. 52/2012 e dl 95/2012) per la razionalizzazione della spesa pubblica in materia di appalti, lezione, tenuta il 27 novembre 2012, presso l’Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa (ASEV), sulle novità introdotte dai c.d. Decreti Spending review (D.L. 7 maggio 2012, n. 52 conv. in legge 6 luglio 2012, n. 94 e D.L. 6 luglio 2012, n. 95 conv. in legge 7 agosto 2012, n. 135) in tema di acquisti di servizi e forniture degli Enti Locali sul c.d. mercato elettronico (tra cui il MePA);

2) Gli adempimenti informativi nei confronti dell’Osservatorio regionale sui contratti pubblici, lezione, tenuta il 13 novembre 2012, presso il Comune di Livorno, sul c.d. sistema degli appalti (AVCP, Osservatorio sui contratti pubblici, Osservatorio regionale sugli appalti pubblici);

1)Seminario sulla responsabilità amministrativa dei dipendenti e degli amministratori“, lezione, tenuta il 25 marzo 2010, presso il Comune di Jesolo

ultimo aggiornamento: 18 marzo 2016

_________

Recapiti studio:
Via Francesco Puccinotti n. 30 – Firenze, 50129 (FI)
Tel. +39 055.485069 – Fax +39 055.492210
e-mail: avvocato.nesi@studiolegalepn.it